News: Visita del Papa in Perù - 2018 - Apostole del Sacro Cuore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio News
Consiglia la pagina ad un amico!


"Uniti per la Speranza"
 
Con amore inviamo questo articolo della Provincia Perù per trasmettere tutto ciò che si vivrà con la visita del nostro amato Papa Francisco e stiamo preparando i nostri cuori e il riscaldando con la Fede tutto ciò che si vivrà dal 18 al 21 gennaio 2018.
 
L'arrivo di Papa Francisco ha suscitato entusiasmo in tutto il paese e il motto di questa visita è "uniti per la Speranza", che ci invita a vivere in unità da qualsiasi posto in cui siamo.
 
"L'unità è un elemento che a partire dal Cristo sarà come la generazione di un albero attraverso la famiglia, scuola, università, comune, sport, cultura, politica per raggiunge ogni angolo del paese dove un peruviano sa che il Papa viene a visitarci, sarà in pochi posti, ma sarà in tutto il Perù "(Cardinale Juan Luis Cipriani)
 
Papa Francesco ci esorta "Non lasciatevi rubare la speranza ", perché la speranza ci fa anelare al Padre e condividere la vita eterna con Lui.  La visita del Papa è un segno per tutte le generazioni che resterà prima e dopo nella vita di ognuno di noi che partecipiamo a questo incontro con il rappresentante del Vicario di Cristo in terra e chiede ai giovani e alle famiglie Perù  di camminare insieme nella  Speranza; ricorda anche noi peruviani che siamo una riserva di persone che ha grandi santi che hanno segnato la Chiesa in America Latina, ci spinge anche a lavorare alla costruzione di una chiesa in unità, seguendo l’esempio di Gesù e dei nostri Santi. La visita del Papa comprende le città di Lima, Trujillo e Puerto Maldonado e, pertanto, chiede di accompagnarci con la preghiera. Il nostro Cardinale Juan Luis Cipriani ha scritto due lettere pastorali che rispondono alla preoccupazione di come essere parte di questo grande evento. Nell'ultima Lettera Pastorale "Uniti dalla Speranza" ci invita a prepararci rivolgendosi a Gesù nelle Cappelle del Santissimo Sacramento, ricorrendo al Sacramento della riconciliazione e pregando il l Santo Rosario nelle famiglie.  Si sta preparando una squadra di volontari di 20.000 giovani a guardia del Papa; saranno l'anima di questa visita e la relativa attribuzione principale custodirà il messaggio del Santo Padre e trasmettere tutti i fedeli che frequentano le varie attività previste. Nell'ambito di queste attività ha lanciato il concorso musicale "Benvenuti Francisco", che mira a selezionare il brano che identificherà la visita del Papa; il vincitore potrà cantare la sua canzone davanti a lui. Per questo c’è tanto entusiasmo e ci sono tante iscrizioni, le famiglie, i cori e gruppi musicali. Una bambina di 10 anni del Dipartimento di Ayacucho è stata invitata a cantare una canzone nel suo proprio in quechua, e rende grazie a Dio per questo dono meraviglioso.
 
Il nostro amato Papa Francesco celebrerà la Santa Messa, innumerevoli saranno in ogni città che visita. Si incontrerà con i Vescovi, religiosi, gli Istituti di Vita Consacrata e seminaristi. In Lima sarà presente alla cattedrale a venerare le reliquie dei santi peruviani, visiterà il Signore dei Miracoli modello Lima, nel Santuario dei Nazareni. Egli si incontrerà con i giovani per la recita dell'Angelus a mezzogiorno nella Plaza de Armas. A Puerto Maldonado sarà presente l'Hogar Infantil "Il piccolo principe", che è stata fondata 21 anni fa dal sacerdote svizzero Xavier Arbex, che accoglie i bambini in situazioni di abbandono, sfruttamento e violenza. Sarà inoltre presente alla Basadre Istituto Tecnologico Stato Jorge; i motivi della sua visita a questa città è causa della sua grande preoccupazione per le persone che vivono in Amazzonia e l'ambiente e Trujillo città dell'eterna primavera sarà perché è geograficamente nel cuore del nord del Perù ed è stata dichiarata Città Eucaristica per la grande devozione al Santissimo Sacramento; poi andrà nel quartiere di Buenos Aires, simbolo di tutti i luoghi colpiti dal El Niño Costero.
 
Come ricordo della visita del Papa, un milione di rosari speciali realizzati dai prigionieri nel paese di 11 carceri.
 
Ringraziamo Dio per la prossima visita a Perù del un suo rappresentante in terra, il nostro amato Papa Francisco e chiediamo la sua benedizione per il nostro paese, le famiglie, e le ASC.
 
Ci salutiamo con la Preghiera Nazionale per la visita del Papa Francesco in Perù.
 
LA PREGHIERA NAZIONALE PER IL PAPA VISITA
 
Dio Padre Misericordioso:
gioia, eleviamo a voi
la nostra preghiera di ringraziamento
per il dono della visita pastorale
di Papa Francesco
Signore Gesù Cristo,
ti chiediamo di concedere prepariamoci
con la preghiera ei Sacramenti,
per accogliere chi viene nel vostro nome
per confermare la nostra fe
de guida dello
Spirito Santo alla Chiesa.
farci vivere come discepoli e missionari,
il Vangelo della creazione,
la vita, la famiglia e la pace.
Vergine Maria, Madre della Chiesa:
Accompagnare il Successore di Pietro,
che ci incoraggiano a membri della speranza,
dai pellegrini questa terra bendetta
dalla testimonianza dei nostri Santi:
Rosa de Lima,
Toribio de Mogrovejo,
Martin de Porres.
 
AMÉN
 
Gladys
Compagnia Apostole del Sacro Cuore
20155 Milano (Italy) Via Arnaboldi, 2 - CF: 84002700155
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu