Evento: Centenario dell’istituto Secolare Apostole Sacro Cuore - Apostole del Sacro Cuore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi
Consiglia la pagina ad un amico!

 
Centenario dell’istituto Secolare Apostole Sacro Cuore
 

Se leggessimo il libro della storia della nostra famiglia ASC di questi 100 anni: quante pagine scritte… pagine ingiallite dal tempo, ma vive, impregnate del suo Spirito!
- Quanti volti di donne che hanno seguito Lui su questa strada;
- quanti passi compiuti incontrando difficoltà, desideri, gioie, speranze;
- quante immagini di ritiri, S. Esercizi, momenti di fraternità!
Lo Spirito ha suscitato in questa nostra storia tante sfide portando continuo rinnovamento, allargando gli orizzonti.
Eccoci a vivere la grazia di questo anno giubilare! Nel nostro libro ora vogliamo metterci un bel segnalibro che indica una tappa importante e commovente: vogliamo preparare il nostro cuore a questo grande evento!

Come prepararci? Come essere unite in questa lode di ringraziamento che come incenso sale al Padre?
Lo scopriremo e disegneremo insieme… due proposte:
- come già stiamo vivendo, teniamo la data del 20 di ogni mese, in cui ricordiamo la nascita al cielo del nostro fondatore, come Giornata Eucaristica: vivendo intensamente la Santa Messa, l’adorazione, la preghiera, l’offerta della giornata.
“Le Apostole inferme e quelle che non vedono i frutti della loro azione offrono dolori, pene e apparenti fallimenti a Gesù e tutto accettano dal Suo Amore.
 
Esse sanno che, attraverso il mistero pasquale, anche questo è missione salvifica”. (Cost. 42 )
- nel nostro libro spiccano tante figure di sorelle ASC che hanno costruito, con la loro vita, la nostra storia, vogliamo guardare a loro per rinvigorire la nostra vocazione. Guardiamo alla nostra Cofondatrice Giuseppina Pavoni.
In questi mesi, attraverso la circolare, ci lasceremo guidare dai suoi scritti e preghiere. Tante pagine bianche attendono di essere riempite, noi vogliamo scriverle “Partendo dalla Parola, fedeli alle nostre radici, costruiamo il futuro”.
 
“Lui fa nuove tutte le cose”: quest’opera è sua!
 
Preghiera di M. Giuseppina Pavoni in una circolare  di novembre  1943
 
“Ti adoro una santa indivisa Trinità, ora e sempre. Mi dono a Te senza timore. Nella pienezza della mia volontà; prendi possesso del mio essere, pervadilo totalmente. Io non sono che un niente, incapace a servirti; è vero; ma questo niente sei Tu, amore infinito, che lo hai vivificato e che lo attrai a Te.
 
Eccomi dunque, Gesù, ad offrirti la piena adesione della mia volontà ad ogni genere di croce, di dolore, di prova, che la Tua misericordia divina si degnerà mettere sul mio cammino.
 
Ti offro le mie preghiere, il mio lavoro, ogni buona azione che mi darai grazia di compiere, per il trionfo della santa Chiesa secondo le intenzioni del Sommo Pontefice.
 
Accoglimi come piccola vittima   per l'avvento del Tuo Regno d'amore.
 
Maria Immacolata presenta la mia offerta a Gesù, ottienimi di essere umile e fedele e di dedicarmi senza riserva alcune alla glorificazione del Tuo Sacratissimo Cuore; fa che il mio ideale di Apostola, consacrata all'aiuto delle vocazioni religiose, si elevi maggiormente in forza di questo atto che mi stringe con più amore alla Cattedra di S. Pietro”.

Compagnia Apostole del Sacro Cuore
20155 Milano (Italy) Via Arnaboldi, 2 - CF: 84002700155
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu